“Non metteremo le mani in tasca agli italiani” - Manifestazione nazionale 5 Giugno a Roma!

Certo, ci hanno ridotto in MUTANDE e queste, notoriamente, non hanno tasche !!!

5 Giugno! Manifestazione Nazionale a Roma

Pescara -

Dopo nove mesi di martellante “campagna pubblicitaria” sul fatto che da noi la crisi non esisteva, poi era già superata, anzi si era in netta ripresa e chi affermava il contrario era un disfattista, purtroppo il Governo è stato costretto (forse dai disfattisti ?) a “partorire” una nuova manovra finanziaria per non fare la fine della Grecia.

Premesso che questo è il Paese dove la corruzione ingoia 60 Miliardi di euro pubblici, dove l’evasione fiscale e contributiva è stimata in 120 miliardi di euro, dove i lavoratori dipendenti e pensionati pagano circa l’ 85% del gettito totale dell’IRPEF, dove i salari sono i più bassi d’Europa, la nuova manovra finanziaria da 25 miliardi di euro tra l’altro prevede:

-il blocco dei contratti pubblici per quattro anni (dovremo restituire anche i 7 euro di vacanza contrattuale che ci danno da febbraio ?);

- che il salario accessorio per i prossimi quattro anni non potrà superare l’importo del 2009;

- la diminuzione delle finestre di uscita per le pensioni di anzianità e vecchiaia;

- l’accelerazione dell’innalzamento a 65 anni dell’età pensionabile per le donne;

- il taglio di 13 miliardi agli Enti Locali i quali, per sopperire a tali mancati trasferimenti, dovranno alzare tutte le tasse locali e far pagare o tagliare anche i servizi indispensabili;

- la sanatoria (importi irrisori) per le cosiddette “case fantasma” che una volta sanate avranno tutte il diritto ai servizi vari (strade, fognature, impianti ecc.) che i Comuni dovranno garantire con i loro scarsi fondi.

- che nel 2011 gli Enti Pubblici dovranno ridurre del 50% rispetto al 2009 la spesa per il personale precario a fronte del blocco delle assunzioni nel pubblico prorogato al 2015;

E’ ora di farsi sentire

CONTRO QUESTA TRUFFA CHE FA PAGARE TUTTO AI LAVORATORI E PENSIONATI E NULLA AGLI SPECULATORI E CORRUTTORI

MANIFESTAZIONE NAZIONALE USB COBAS

Sabato 5 giugno a ROMA h.14,00 P.zza della Repubblica

PARTECIPIAMO TUTTI

 

Le Federazioni Regionali di Rdb Usb. Sdl Usb e Cobas Abruzzo organizzano autobus per partecipare alla manifestazione, per informazioni rivolgersi ai delegati di Sede o ai seguenti numeri : 085/4217031 349 1932472

 

Coordinamento Regionale RdB Federazione Abruzzo