SCUOLA: PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE DEL PERSONALE ATA

19 Aprile - giornata di mobilitazione .... ARRABBI .... ATAAAAAA!

L'Aquila - Senza risposte dal Dirigente dell'USR Abruzzo il personale ATA proclama lo stato di agitazione.

L'aquila -

19 APRILE - DALLE 12 ALLE 14 - ASSEMBLEA SINDACALE REGIONALE DI TUTTO IL PERSONALE ATA - PRESSO LA SALA RIUNIONI DEL COMUNE DI AVEZZANO - PIAZZA DELLA REPUBBLICA 8.

UN MESE FA UN GRUPPO DI LAVORATRICI DELLA SCUOLA INCONTRAVA CON LA DELEGAZIONE DELL'UNIONE SINDACALE DI BASE, IL DIRIGENTE DELL'USR ABRUZZO DR. PELLECCHIA E LA D.SSA VITUCCI DELL'UFFICIO PROVINCIALE, PORTANDO POCHE RICHIESTE MA CHIARE.

USB in attesa di risposte, proclama lo stato di agitazione di tutto il personale ATA abruzzese, di ruolo e precario.

Invita tutti i lavoratori precari con contratto "fino ad avente diritto" o che a tutt'oggi non hanno avuto un posto di lavoro - pur essendo precari storici - ad inviare al più presto la lettera di conciliazione, primo passo per la tutela legale del proprio diritto al lavoro.

Disoccupazione e aumento dei carichi di lavoro si abbattono sui lavoratori e distruggono la scuola.

La "legalità" si riafferma prima di tutto nella dignità del lavoro e della lotta.

Le lavoratrici abruzzesi rispondono all'appello dei colleghi emiliani: il 19 aprile sarà giorno di mobilitazione generale!